mantenere i clienti sui social

Come mantenere i clienti sui social? Ecco i nostri 5 consigli

Social Media Marketing

19 Maggio

5 consigli su come mantenere i clienti sui social

Dal rapporto annuale Digital Year Book 2017 emerge che in Italia, su una popolazione di quasi 60 milioni di abitanti, oltre 39 milioni utilizzano internet e 31 milioni sono attivi sui social media, ovvero il 52% del totale. Questo dato è molto importante e non va sottovalutato quando si imposta la strategia per la comunicazione della propria azienda.

I social non sono una vetrina buia, come quelle delle nostre città quando è notte o una piazza destinata alla chiacchiere e al pettegolezzo tra soli amici o compagni di scuola; ma sono una risorsa impressionante di opportunità per fare brand awareness e per vendere!

Attraverso i social è possibile raccontare e far vedere, grazie ad un sapiente mix di storytelling e visual, ciò di cui un professionista o un impresa si occupa, ma soprattutto si possono raccogliere impressioni, attivare discussioni su argomenti specifici, coinvolgere i propri fan chiedendo loro un parere sulla scelta del colore di un nuovo prodotto ad esempio. Ma non solo! Attraverso un servizio clienti efficace e tempestivo il brand risponde ai clienti in tempi molto rapidi.

Analizzando inoltre le statistiche di siti e blog e insight dei social si ha la possibilità di modulare e modellare strategie mirate e dirette.

E per far arrivare e mantenere i clienti sui social non sono sempre necessari investimenti importanti e strategie complicate. Sono sufficienti alcuni accorgimenti di base!

1. Identificare il social più adatto

Come diciamo spesso nei nostri seminari: ogni brand ha il proprio obiettivo sui social, ogni social ha il proprio obiettivo! Per mantenere i clienti sui social è pertant necessario individuare il social più adatto per la promozione dei propri servizi. Se siete cantautori di certo YouTube rientrerà nei vostri social così come se siete designer le vostre creazioni possono trovare una collocazione pertinente sia su Instagram sia su Pinterest. I vostri fan/potenziali clienti vi troveranno più facilmente perché frequenteranno le piattaforme in cui sanno cosa e come trovare ciò che stanno cercando!

2. Less is more! Fare meno e farlo meglio!

Se decidete di stare sui social iniziate a farlo partendo da uno, massimo due. Stare sui social vuol dire appunto spenderci tempo e denaro. Bisogna dedicare tempo per preparare il piano editoriale, raccogliere i contenuti, scrivere i post, fare le foto… Un lavoro insomma! E se ben fatto con costanza e continuità i vostri fan/potenziali clienti vi seguiranno sempre volentieri! Anzi, potrebbero anche impostare su Facebook di ricevere notifiche ad ogni novità pubblicata sulla Pagina e di far comparire la vostra Pagina in primo piano nella sezione Notizie.

3. Le 3 C: coinvolgimento, chiacchiere e consigli

Invitate i fan all’azione coinvolgendoli nelle discussioni, rispondendo alle loro domande con una richiesta di consigli e suggerimenti, lasciate che i fan chiaccherino tra di loro dei vostri prodotti o servizi e dite la vostra. Questo tipo di attività prima di tutto, se ben fatta con educazione e rispetto, diventa una fonte preziosa di informazioni utili per il brand e su cui lavorare per progettare ad esempio anche campagne a pagamento.

Potete ad esempio organizzare un concorso in cui chiedete ai fan di mostrare la loro creatività con la nuova collezione del brand, oppure come Easyjet di caricare le foto scattate dall’aereo.

 

 

4. Call to action!

Quante cose potete proporre di fare ai vostri fan? Tante! Ad esempio potete chiedere di pubblicare una foto che li ritrae con il vostro prodotto, oppure potete chiedere di iscriversi alla vostra newsletter o di far parte di gruppo specifico dove si toccano temi diretti ad un target preciso. L’azione premia sempre! Ovvio che la newsletter dovrà essere puntuale e ben fatta e il gruppo mediato alla perfezione.

Oppure guardate cosa si è inventata Coca Cola per festeggiare il suo compleanno!

5. Rispondere sempre per mantenere i clienti sui social

Ciò che i vostri fan scrivono sulle vostre Pagine non va mai sottovalutato. Ogni post, commento, critica non va mai lasciato cadere nel vuoto. Per questo insistiamo sempre nel dire che stare sui social è bello, entusiasmante, stimolante, costruttivo e di sicuro è una risorsa per lo sviluppo della propria attività, ma non è un passatempo a cui dedicarsi ogni tanto e magari pure frettolosamente e senza un minimo di attenzione e cura. I fan se ne accorgono e così come han deciso un giorno di mettere il ‘mi piace’ alla vostra Pagina non ci metteranno molto a toglierlo e a rivolgere la loro attenzione verso brand più interessanti e coinvolgenti.

E voi quali strategie state adottando per mantenere i clienti sui social?

Se avete bisogno di noi per costruire insieme una strategia vincente per far arrivare e mantenere i vostri clienti sui social scriveteci a [email protected] Noi rispondiamo sempre!

 

Iolanda Saia
Posted by Iolanda Saia

Lavora come freelance dal 1987 nel mondo della comunicazione tra Novara e il Lago Maggiore. Spera in un mondo pacifico in cui discutere tutto in armonia e senza arrabbiature e un futuro fatto di viaggi in luoghi sperduti e lontani dal caos.

Leave Comment