quanto spesso pubblicare sui social

Quanto spesso pubblicare sui social?

Social Media Marketing

10 Febbraio

“Quanto spesso devo pubblicare sui social?”

👉 Per crescere almeno 3 post a settimana.
👉 Per fidelizzare almeno 1 post a settimana.

 

È bene fare questa scelta quando si crea un piano editoriale mensile per la comunicazione social di un brand.

 

Ma che cos’è il piano editoriale?

Il Piano Editoriale è un utilissimo strumento che semplifica la produzione dei contenuti e ne rende chiara la strategia. In pratica si tratta di scovare e di calendarizzare gli argomenti dei post o degli articoli, individuando le giornate più adatte per la loro pubblicazione, gli orari in cui il pubblico è connesso, …
Per approfondire leggi l’articolo dedicato a come realizzare il piano editoriale.

 

ogni quanto pubblicare sui social un post al mese

Quanto spesso pubblicare sui social

Quando crei un piano editoriale non pensare strettamente al numero di post da pubblicare, ma anche a questi elementi:

 

📍 È importante la presenza anche nelle stories (non solo quando posti).
Tanti post e 0 stories non sono una buona strategia.

 

📍 È fondamentale la costanza. Non ha senso pubblicare 5 post la prima settimana del mese e 0 nelle successive tre settimane. Il piano editoriale deve essere sostenibile (in termini di tempo e budget) sul lungo periodo.
Si può cambiare strategia durante i mesi in base ai risultati ottenuti o ad elementi collaterali del brand (eventi, fiere, sponsorizzazioni, Natale… possono cambiare la scelta del numero di contenuti da pubblicare).

 

📍 Vanno testati i giorni per capire quando la tua audience è online.
E per farlo bisogna considerare un tempo di test iniziale della nuova strategia. Noi di solito suggeriamo tre mesi.

 

📍 Per l’algoritmo è molto utile pubblicare contenuti diversi, che verranno apprezzati dai follower e da Instagram stesso che li indirizzerà in base ai “gusti” degli utenti (reel a chi piacciono i reel etc.).

 

Pubblicare ogni giorno ha sicuramente dei vantaggi:

📌 Aumenta la possibilità di postare contenuti virali.
Ma come abbiamo già approfondito in un articolo dedicato essere virale non dovrebbe essere il tuo obiettivo.

 

📌 Imprime il tuo brand nella mente dei nuovi followers.
Più ti vedono più si ricordano di te, del tuo stile, dei tuoi servizi…

 

📌 Ti aiuta a far conoscere il tuo valore in fretta.

Più post pubblichi più argomenti potrai affrontare e raccontare perché scegliere il tuo business.

 

✖️✖️Tutto corretto.. ma la quantità di post settimanali deve prima di tutto essere sostenibile! ✖️✖️

 

Se ti stai riferendo al pubblico come un brand andrà benissimo da 1 a 3 post settimana, mentre per content creator e influencer ci si aspetta più contenuti (da 3 a 7).
E a tutti questi vanno sempre associate le stories!

 

💡 Ricorda: ogni post e ogni storia ha senso solo se ha un significato.

Un post al giorno, ma senza valore sarà solo una perdita di tempo.
Meglio un solo post a settimana, ma curato graficamente, con un testo mirato e in linea con il target postato nel momento giusto con gli hashtag selezionati.

 

Come creare un post curato, mirato per il tuo target e con i giusti hashtag per il tuo business? Scoprilo insieme ai noi! 😉
Contattaci per un preventivo: info@fc1492.com – 340 6420248.

 

Ti interessa questo tema? Ecco altri articoli interessanti per te!

Piano Editoriale e Calendario Editoriale cosa sono? Differenze?

Il Piano Editoriale efficace: come realizzarlo?

Cosa pubblicare su Instagram per essere virali?

Contenuto virale o non virale sui social? Non è questo il problema

banner footer post fc1492 corsi

Posted by Federica Colombo

Lavora come freelance nel mondo della comunicazione tra Milano e il Lago Maggiore. Nel tempo libero ama guardare le stelle, scoprire nuovi trend, vedere serie tv e viaggiare.

Leave Comment

YOU MAY ALSO LIKE
Nuovo segnale Instagram sulla foto editata da Kate Middleton

Nuovo segnale Instagram sulla foto editata da Kate Middleton

By Federica Colombo, 1 mese ago

read more - Share -
cosa pubblicare sui social

Cosa pubblicare sui social?

By Federica Colombo, 1 mese ago

read more - Share -